Venerdì 1 agosto Parco della Rimembranza

Le vicende che il concerto intende spiegare al pubblico sono parte della nostra storia.

C’era una lingua che univa i popoli del Mediterraneo: si chiamava “Sabir” - dallo spagnolo saber, cioè conoscere - ed era una lingua franca che marinai, pirati, pescatori, commercianti parlavano nei porti del Mediterraneo da Genova a Tangeri, da Salonicco a Istanbul, da Marsiglia ad Algeri, da Valencia a Palermo.



Formato da professori dell' Accademia Nazionale di Santa Cecilia, il Quint'etto è un quintetto d'archi (due violini, viola, violoncello e contrabbasso) che trova le sue origini nello studio del repertorio classico unito alle esperienze personali dei cinque musicisti che, pur essendo di formazione "classica", hanno avuto singolarmente vaste esperienze in altri generi musicali, apportando ognuno, nella "fusione" con gli altri, il proprio "etto" di cultura...



 

Dal 1948, la terza settimana di Luglio di ogni anno, viene celebrata la Festa della Madonna del Carmine, anche detta Festa del Mare.

Sicuramente l'appuntamento più atteso dai Terracinesi e dagli abitanti della zone limitrofe.

La statua della Madonna viene portata in processione prima per le strade addobbate con le luminarie, poi, giunta al porto, la processione prende la via del mare sull'ultima delle paranze dei pescatori illuminate per l'occasione.

All'altezza del promontorio del Circeo viene gettata una corona di alloro e fiori in ricordo dei caduti in mare. Al rientro in porto la statua viene accolta da uno spettacolo pirotecnico, mentre i cittadini e i turisti si affollano sulle bancarelle della Fiera e intorno ai banchi dei pescatori in occasione della Sagra del pesce.

FESTA DEL MARE - PROGRAMMA 2014



Venerdì 18 luglio Parco della Rimembranza

Un concerto per una formazione da camera poco conosciuta: il trio d’archi.

I componenti dell’ensemble propongono un repertorio di musica colta di compositori sudamericani del 900 come il messicano M.Ponce ed il brasiliano E. Villalobos e due brani i cui compositori sono viventi: un trio scritto dal L. Bacalov vincitore del premio oscar per le musiche del film Il Postino ed un brano scritto nel 2013 dal giovane compositore G. Bracci premiato con una menzione d’onore al Gaudeamus Prize 2010 e finalista del Premio Reina Sofia di Madrid.



consorziamo

Seguici sui social network

twitter

Da vedere

Da vedere
Terracina si trova sulla costa che si affaccia sul Mar Tirreno. E’ nota per...
Continua...

Da gustare

Da gustare
La cucina terracinese è influenzata da due fattori: la collocazione geografica...
Continua...

I Trasporti

I Trasporti
-     gli orari degli autobus del trasporto pubblico urbano...
Continua...

La storia

La storia
Terracina è composta di un nucleo medievale situato sul pendio del colle...
Continua...

Il Territorio

Il Territorio
Terracina si trova in provincia di Latina, a metà strada tra Roma e Napoli. Sorge...
Continua...

Feste e tradizione

Feste e tradizione
21 e 22 LUGLIO
FESTA DELLA MADONNA DEL CARMINE Quella della Madonna...
Continua...